L’ISTRICE

ASCOLTA IL RACCONTO

Citazione del testo:

“se la bellezza dei fiori non fosse nei petali ma nelle spine, vi venderebbero davanti ai cimiteri”

 

Racconto:

L’istrice si porta gli aculei sulla schiena e un segreto nella testa. In tutta la foresta e per giunta anche in città, gira la voce e la leggenda di grandi lanci di spine nel cielo, che coprono il sole e fanno notte di giorno. Come la famosa battaglia, o come gli indiani sparafrecce che inseguivano bisonti, praticamente montagne con gli zoccoli, con gli occhi e la forza del treno che attraversava la prateria.

La locomotiva spinge il cielo azzurro e se lo porta via. La maremma, il Far West, stessi campi, le solite zolle, la solita polvere, i cavalli, i cappelli. L’istrice, cresciuto più dei ricci (sia di mare che di terra), continua a fuggire dai suoi cow boy.

Nessuno gli ha detto che non ci sono più.

ASCOLTA IL RACCONTO