IL LUPO

ASCOLTA IL RACCONTO

Citazione del testo:

“che se lo prendano le stelle, sul grande carro in mezzo alle scintille”

 

Racconto:

Il lupo dal monte Amiata se ne va tranquillo, spelacchiato fino a San Galgano a riveder la spada conficcata nella roccia e a salutar la mano di quel ladro sgranocchiata da vecchi lupi in epoca passata. Dentro la sua bocca c’è finita troppa gente, e sulla sua lingua letto c’ha dormito bene anche chi lo voleva secco. Ma con quei denti aguzzi che ci fanno paura lui porta in salvo i cuccioli mettendoli a riparo dai pericoli del mondo, da Pierino, dallo sparo.

Dentro la bocca spalancata rimaniamoci contenti.

Costruiamoci una casa con i quadri appesi ai denti.

ASCOLTA IL RACCONTO