Migliori Mouse da Gaming 2020

Un mouse da gioco è uno dei componenti più critici di una configurazione di gioco per PC. Le tastiere da gioco hanno un posto importante, ma il loro effetto sui giochi è minore rispetto a un mouse da gioco. La differenza tra l’uso di una tastiera mediocre e una grande non sarà significativa come la differenza tra un mouse mediocre e un mouse eccezionale.

Quando giochi a un gioco per PC in cui è essenziale puntare in modo rapido e preciso (che è un sacco di giochi!), Avere un ottimo mouse comodo nella tua mano è il modo migliore per assicurarti di giocare al massimo. Un mouse minore può introdurre latenza, aggiungere accelerazione o persino tenere traccia di scarsa qualità. Sarà una distrazione nei giochi non competitivi, ma quando si tratta di gravi battaglie online, quel tempo extra speso a mirare può fare la differenza tra vincere e perdere.

Il miglior mouse da gioco può garantire che ogni movimento della tua mano venga tracciato in modo accurato e coerente. In questo modo, puoi accumulare memoria muscolare in ciascuno dei tuoi giochi in modo da sapere sempre fino a che punto spostare il mouse per atterrare sul bersaglio. Esistono molti mouse da gioco in grado di offrire questo solido monitoraggio insieme a tutta una serie di funzionalità extra, ma questi sono quelli che pensiamo offrano la migliore esperienza.

Migliori Mouse da Gaming 2020

1. Mouse da gioco Corsair Gaming M65 Pro RGB FPS

Non sarai in grado di trovare un mouse migliore di questo qui. Con il sensore ad alta precisione e DPI di 12.000, è preciso e preciso, indipendentemente dal gioco. Se aggiungiamo una struttura in alluminio, progettata appositamente per migliorare l’equilibrio e la distribuzione del peso, finiremo con un modello che può migliorare la tua esperienza di gioco. Anche la regolazione del peso è inclusa. Con esso, ogni giocatore può regolare il mouse in base alle proprie esigenze.

È anche possibile regolare il DPI durante il gioco. Questa funzione è quella che ci piace di più. Ha reso il mouse perfetto per tutti e tre i tipi di gioco e ha reso il gioco molto più semplice per chi ama l’FPS. La personalizzazione del mouse è una delle funzionalità aggiuntive. Offre un doppio sistema macro e illuminazione RGB.

Un vantaggio separato del mouse sono i suoi otto pulsanti. Sono tutte unità Omron, il che significa che possono resistere fino a 20 milioni di macchine da stampa! Lo stesso vantaggio si applica alla ruota. La linea di fondo è che ottieni un mouse estremamente resistente che ti può servire per molte ore di gioco.

2. Mouse di gioco sintonizzabile Logitech G502 Proteus Spectrum RGB

Logitech G502 è tutto tranne un normale mouse da gioco. Ci è piaciuto il software che ne deriva. Da lì, puoi regolare e personalizzare completamente il mouse. Anche l’interfaccia utente è moderna e ha un bell’aspetto. Quando si tratta di personalizzazione, la regolazione del peso è una funzione standard. Puoi utilizzare cinque pesi da 3,8 grammi per regolare il peso più adatto a te. L’illuminazione RGB supporta 16,8 milioni di colori, quindi la personalizzazione del mouse a piacere è a portata di clic.

Il sensore DPI è standard, ma viene fornito con cinque diverse impostazioni, che vanno da 200 a 12.000 punti per pollice. Ovviamente, è disponibile la regolazione del DPI durante il gioco. Avrai a tua disposizione 11 pulsanti programmabili, il che rende la personalizzazione eccezionale e migliore della maggior parte di questi mouse. La ruota è dotata della funzione iperveloce, importante per la maggior parte dei giocatori.

La più grande virtù di questo mouse è il suo design. È comodo, offre un’ottima presa e non provoca affaticamento della mano, non importa per quanto tempo lo usi. Ecco perché lo consigliamo a giocatori a cui piacciono i giochi di strategia e FPS. Inoltre, il mouse è abbastanza grande da adattarsi perfettamente a qualsiasi mano.

3. Razer DeathAdder Chroma: il miglior mouse economico

Quando Razer originariamente aveva rilasciato DeathAdder, il mouse ha preso d’assalto l’industria del gioco, è diventato rapidamente uno dei migliori mouse da gioco sul mercato, in realtà non è costato molto ed era tutto ciò che un giocatore voleva.

La compagnia in seguito ha rilasciato anche alcuni topi diversi, tuttavia, alla gente mancava ancora il DeathAdder, tuttavia, Razer alla fine decise di ascoltare i fan e inventò il Razer DeathAdder Chroma.

Ora, nel caso in cui non lo sapessi, considerando come l’illuminazione RGB sia diventata uno standard del settore, Razer è andata avanti e ha inventato il sistema di illuminazione Chroma che può essere controllato attraverso il suo brillante Razer Synapse 2.0; ora il sistema Chroma è forse una delle migliori implementazioni RGB che abbiamo visto da molto, molto tempo.

Detto questo, tutto ciò che riguarda Razer DeathAdder Chroma è nuovo e migliorato, rendendolo uno dei mouse da gioco più impressionanti per entrare nel settore dei giochi; nel caso ti stia chiedendo quali sono i tuoi soldi, fondamentalmente ottieni un fantastico sensore ottico in grado di fornire un output di 10.000 DPI, e sì, puoi controllare il DPI secondo i tuoi gusti, quindi anche se vuoi scendere, può farlo facilmente.

Ottieni anche Synapse 2.0 di Razer, una delle migliori suite di personalizzazione che puoi trovare quando si tratta di software. La cosa buona di Razer DeathAdder Chroma è che la società ha seguito il “se non è rotto, non aggiustarlo” con molta grazia, e non ha apportato cambiamenti rivoluzionari a parte alcune modifiche hardware, e secondo noi, questo è il modo migliore per farlo. In poche parole, le persone che trovano Logitech G502 Proteus Spectrum troppo fantasiosa, scegliere un Razer DeathAdder Chroma è la scelta migliore che ci sia. Tuffiamoci un po ‘più a fondo in alcuni pro e contro per darti un’idea migliore.

3. Mouse Logitech G Pro GPS FPS

Progettato da Logitech G e dagli esperti di eSports, questo mouse da gioco è unico nel suo genere. Significa che l’applicazione principale è il gioco hardcore, in particolare per i giochi FPS. Il modulo PMW3366 (sensore ottico) è anche di fascia alta, componente di messa a fuoco di gioco che fa davvero la differenza. La regolazione dei punti per pollice (DPI) può variare tra 200 e 12.000. Logitech afferma che questo modulo è l’ultima innovazione, sviluppata appositamente per i giocatori e coloro che necessitano di una precisione ultra accurata.

Il sistema di tensionamento dei bottoni a molla in metallo è un sistema di molle, ovviamente progettato anche per garantire la massima durata. Grazie ad esso, il mouse da gioco in questione sarà sufficiente per sessioni di gioco lunghe e avanzate per i giocatori più professionali (garantiti 20 milioni di clic). L’illuminazione RGB è una funzionalità standard e offre la possibilità di scegliere tra 16,8 milioni di colori. Un bel tocco è la sincronizzazione del team, che consente di sincronizzare i colori con altri gadget di gioco progettati da Logitech. Ha sei degustatori programmabili.

Altri fatti che dovresti conoscere sono il design semplice e confortevole, anche se possiamo dire che è persino tradizionale. La qualità costruttiva è eccezionale, comune per questo marchio. Prima dell’acquisto, tieni presente che questo mouse è più adatto per FPS.

5. Corsair Scimitar RGB – Pulsanti più programmabili

Corsair ha deciso di lanciarsi nel mercato dei giochi e, sebbene alcuni pensassero che fosse solo una mania, e la società andrà avanti, i piani attuali erano un po ‘diversi. La compagnia rilasciò alcune delle migliori periferiche di gioco e riuscì a stupirci con quello che avevano nel loro arsenale.

Detto questo, mentre l’M65 Pro si concentrava in gran parte sui giocatori FPS, Corsair Scimitar è il tentativo dell’azienda di creare un ottimo mouse da gioco per la comunità MOBA / MMO. A parte questo, il mouse viene fornito con un totale di 17 pulsanti programmabili, 12 dei quali sono comodamente posizionati su un dispositivo di scorrimento sul lato sinistro del mouse e sono meccanici.

Quando diciamo il cursore, Corsair include un cacciavite esagonale con il mouse che consente di regolare il cursore in base alla presa e alla portata del pollice. È bello vedere Corsair che presta attenzione ai dettagli. Il mouse è dotato di uno dei migliori sensori sul mercato, utilizza un impressionante sensore Pixart ADNS 3988. Il sensore supporta un DPI massimo di 12.000, tuttavia, il DPI può essere regolato in base alle proprie esigenze.

Il mouse è progettato per gli utenti con grandi mani in mente e tutti i pulsanti sono posizionati in modo conveniente, sono reattivi e non si sentono affatto molli. La maggior parte della costruzione è realizzata con plastica opaca / lucida, tuttavia la parte centrale del mouse è in alluminio, dando al mouse una buona spinta.

Il mouse ha un’illuminazione RGB a 4 zone che può essere controllata utilizzando Corsair Utility Engine, lo stesso software funziona anche per personalizzare il mouse come programmare i tasti, assegnare macro e controllare l’illuminazione.

Per quanto riguarda le prestazioni, il Corsair Scimitar è in grado di andare testa a testa contro il Logitech G502 Proteus Spectrum, entrambi i mouse da gioco offrono qualcosa di unico e sono adatti a diversi tipi di giocatori, ma sotto il core, entrambi hanno prestazioni molto identiche per quanto riguarda il sensore.

Se sei un giocatore che non richiede molti tasti macro, Logitech G502 Proteus Spectrum è la scelta ovvia, tuttavia, se sei qualcuno con una mano più grande e qualcuno che ha bisogno di molti tasti macro, quindi il Corsair Scimitar prende la vittoria. Detto questo, non si può negare che entrambi i topi siano eccezionali.